Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 cachi
  • 4 cucchiaini di yogurt
  • 2 cucchiaini di agar agar
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiaini di miele
  • quanto basta di acqua
  • quanto basta di olio

Il  budino di cachi è un budino a base di frutta senza latte e gelatina, una preparazione dolce molto delicata e saporita, realizzata con la polpa di cachi, lo yogurt, la vanillina, il  miele e l’agar agar, che sostituisce la più comune gelatina di origine animale. Il budino di cachi è un dolce leggero e salutare per via delle proprietà dei cachi e dell’elevato apporto di vitamina C, ma anche la presenza dell’agar agar lo rende un ottimo alleato per la nostra salute. Per realizzare il budino di cachi basta procurarsi pochi ingredienti e dei cachi molto maturi. La preparazione è molto facile e non occorre molto tempo: tutti gli ingredienti vengono frullati ed uniti a freddo, solo l’agar agar deve essere portato ad ebollizione e poi unito al resto. Qualche ora in frigo e il dessert a base di cachi è pronto. E’ un dolce ideale per concludere un pasto oppure semplicemente quando avete voglia di qualcosa dolce e buono.

Preparazione - Budino di cachi

1. Lavate il cachi, asciugatelo, togliete la foglia e sbucciatelo. Mettete la polpa in una ciotola ed aggiungete lo yogurt. Versate sopra la vanillina e rimescolate.

Budino di cachi

2. In una ciotolina mettete l’agar agar e aggiungete l’acqua bollente, rimescolate il composto velocemente per ottenere una consistenza densa ed omogenea. In un mixer mettete il composto a base di cachi con la ricotta. Aggiungete il miele.

Budino di cachi procedimento

3. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Fermate il mixer e unite anche l’agar agar, quindi azionate nuovamente il mixer in modo da amalgamare bene il tutto. Preparate le pirofile di silicone e ungetele leggermente con qualche goccia di olio. Riempite le pirofile con il composto e mettete in frigo per almeno due ore. Dopo il tempo necessario tiratele fuori ed aspettate qualche minuto prima di sformare i budini.

Budino di cachi veloce

Servite subito il vostro delizios.

Budinio di cachi

Trucchi e consigli

– Potete servire il budino di cachi con della panna montata, una pallina di gelato alla vaniglia oppure con qualche goccia di liquore all’arancia.

– Usate solo cachi molto maturi, altrimenti il composto non sarà abbastanza omogeneo e delicato.

– Il budino di cachi si conserva per due giorni in frigorifero.

Volete preparare anche altri dolci utilizzando i cachi? Provate allora il semifreddo ai cachi con chicchi di melograno, le crepes di farina di castagne con ricotta e crema di cachi e i cachi al forno con granella di amaretti e mandorle.