Frittata di asparagi 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La frittata di asparagi è un secondo piatto semplice da preparare, una ricetta gustosa e che consente di sfruttare le numerose proprietà degli asparagi, conosciuti soprattutto perché ricchi di vitamine e per la loro funzione depurativa e diuretica. Si tratta di un piatto in genere gradito da tutti, sia adulti che bambini, si presta quindi ad essere servito in diverse occasioni, dalla classica cena in famiglia ad eventi più importanti, dove basta presentare la frittata in modo non tradizionale per ottenere un piatto gustoso e originale.

Preparazione - Frittata di asparagi

1. Lavate gli asparagi e eliminate l’estremità inferiore, quella più dura. Separate le punte dai gambi, in quanto questi ultimi hanno un tempo di cottura maggiore.

2. Riempite una pentola di acqua, mettetela sul fuoco e quando inizia a bollire versate al suo interno i gambi degli asparagi. Dopo circa 10 minuti aggiungete anche le punte e fate cuocere fino a quando entrambe le parti non risultano morbide. Scolate e lasciate intiepidire.

3. In una ciotola piuttosto capiente rompete le uova, sbattetele bene, aggiungete due pizzichi di sale, un pizzico di pepe, gli asparagi tagliati a pezzi non troppo piccoli, il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato. Mescolate bene il tutto.

4. In una padella antiaderente versate un filo di olio, fate scaldare bene e versate il composto di uova e asparagi. Coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere fino a quando le uova non iniziano a rapprendersi anche in superficie. Con l’aiuto di un piatto o di un coperchio voltate la frittata e fatela cuocere anche dell’altro lato fino a quando la superficie non risulta ben dorata. Trasferite su un piatto da portata e servite.

Trucchi e consigli

– La frittata di asparagi può essere arricchita aggiungendo dei dadini di mozzarella o scamorza (per le dosi indicate sopra ne bastano 70 grammi circa) e/o del prosciutto cotto tagliato a dadini o a listarelle (circa 80 grammi).

– Per rendere la frittata più soffice è possibile aggiungere 50 ml di latte, da amalgamare bene alle uova prima degli asparagi.

– Una frittata più saporita e aromatizzata si ottiene facendo soffriggere mezzo scalogno tritato in un cucchiaio di olio di oliva e facendo saltare gli asparagi a pezzetti per qualche minuto in padella insieme allo scalogno. Il tutto si aggiunge poi alle uova e si procede alla cottura della frittata.

Frittata di asparagi 5.00/5 (100.00%)
1 voti