Frittelle di cavolfiore 3.00/5 (60.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le frittelle di cavolfiore non sono altro che frittelle di farina di semola di grano duro con cavolfiore ed altri ingredienti, un piatto povero che ancora oggi viene preparato soprattutto per via della semplicità e della velocità di realizzazione, oltre che per il suo gusto inteso e sfizioso. Queste frittelle sono ottime come antipasto, magari accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso.

Preparazione - Frittelle di cavolfiore

1. Pulite il cavolfiore e distaccate le cimette, quindi lavatele abbondantemente sotto acqua corrente e lessatele in acqua bollente salata per una decina di minuti.

frittelle di cavolfiore_proc1

2. Scolate il cavolfiore tenendo da parte l’acqua di cottura che farete freddare. In una ciotola abbastanza capiente, versate la farina preferibilmente setacciata. Lavate il prezzemolo e le code di aglio ed asciugatele bene.

frittelle di cavolfiore_proc2

3. Tritate finemente prezzemolo e l’aglio ed unitelo alla farina setacciata. Una volta che il cavolfiore lesso sarà ben freddo, tagliatelo a fettine spesse circa un paio di millimetri.

frittelle di cavolfiore_proc3

4. Unite anche il cavolfiore affettato al resto degli ingredienti nella ciotola. Versate lentamente il brodo tenuto da parte ed amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una pastella morbida ma al contempo spessa. Infine salate il tutto.

frittelle di cavolfiore_proc4

5. In una padella fate scaldare l’olio extravergine di oliva ed una volta caldo friggetevi dei generosi cucchiai di impasto, cuoceteli bene da entrambi i lati fino a che non avranno acquistato colore e croccantezza. Una volta cotti servite tutto ben caldo.

frittelle di cavolfiore_proc5

Ed ecco una foto del piatto pronto:

frittelle di cavolfiore_

Trucchi e consigli

– Al posto delle code di aglio si potrà usare uno spicchio di aglio tritato finemente.

– Se amate i sapori decisi potete arricchire l’impasto con una manciata di pecorino grattugiato ad alta stagionatura.

– Provate anche altre frittelle a base di verdure, come le frittelle di patate rosse con carote e curry e le frittelle di zucca, mentre se adorate il cavolfiore non potete non assaggiare il cavolfiore in pastella oppure la zuppa di cavolfiore aromatizzata alla salvia.

Frittelle di cavolfiore 3.00/5 (60.00%)
1 voti