Vota questa ricetta

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il maiale in agrodolce è un favoloso piatto che oggi ritroviamo in tutti i ristoranti asiatici, sapientemente preparato come da tradizione mandarina. In questa ricetta, un po’ italianizzata, si riporta una preparazione un po’ più light e adatta anche a chi non ama particolarmente la cucina cinese. Un piatto che non richiede particolari abilità in cucina perché molto semplice sia negli ingredienti sia nella cottura, inoltre è molto veloce  da realizzare e sarà pronto davvero in pochissimo tempo.  In questa ricetta è presente l’ananas, frutto molto versatile, che andrebbe utilizzato fresco, ma per rendere ancora più rapida la preparazione useremo quello sciroppato insieme al suo delizioso liquido di conservazione.

Preparazione - Maiale in agrodolce

1. Per preparare questa ricetta, iniziate  pulendo  e lavando bene i peperoni e le cipolle, magari utilizzate dei peperoni colorati che daranno sicuramente un tocco di colore al vostro piatto. Una volta lavate e mondate le verdure, tagliatele a dadini ma non troppo piccoli.

maiale in agrodolce ricetta

2. In una padella, preferibilmente wok, fate scaldare l’olio e contemporaneamente unite i peperoni e la cipolla a dadini. Una volta che le verdure saranno rosolate e morbide sarete pronti ad unire anche bocconcini di maiale che lascerete sigillare con la fiamma alta, giusto per un paio di minuti. Abbassate la fiamma e salate gli ingredienti, ma non troppo, dunque lasciateli cuocere per una decina di minuti. Intanto che tutto cuoce , sgocciolate e tagliate le fette di ananas a pezzi.

maiale in agrodolce preparazione

3. Aggiungete l’ananas nel wok, saltate e proseguite unendo la salsa teriyaki e un po’ del succo dell’ananas, lasciate andare una decina di minuti a fiamma media ed infine spegnete e lasciate riposare il tutto qualche minuto. Servite da solo o con del riso bianco.

maiale in agrodolce procedimento

Ed ecco il maiale in agrodolce pronto per essere gustato!

Maiale in agrodolce ricetta cinese

Trucchi e consigli

– Ricordate sempre di eliminare bene dai peperoni i filamenti bianchi ed i semi che spesso possono risultare indigesti.

– Se non avete la salsa teriyaki potete prepararne una molto simile unendo in un pentolino 2 parti di salsa di soia, 1 parte di concentrato di pomodoro,  un pizzico di zucchero di canna, qualche cucchiaio di aceto di mele e di liquore di riso. Lasciando ridurre il tutto a metà.

– Se utilizzate dell’ananas fresco sostituite lo sciroppo con un cucchiaio di zucchero di canna e un pochino di acqua calda.

Vota questa ricetta