Vota questa ricetta

Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La pasta con la mollica è un piatto povero della cucina meridionale, specialmente quella calabrese e siciliana. Per realizzarlo non ci vuole nient’altro che pasta lunga di buona qualità, acciughe, aglio, peperoncino e ovviamente le briciole del pane raffermo, che tutti abbiamo a casa. Le briciole di pane sono precedentemente tostate in padella, e qua risiede il segreto del piatto. Il pane tostato dà non solo profumo al piatto, ma anche un sapore inconfondibile. La pasta con la mollica sembra un piatto noioso e di poco effetto, ma niente più sbagliato. Provatelo per riscoprire il gusto della semplicità.

Preparazione - Pasta con la mollica

1. Versate l’olio in padella. Tagliate finemento un spicchio di aglio e il peperoncino. Aggiungetelo all’olio e fate insaporire per qualche minuto. Prelevate la mollica del pane raffermo e tritatela nel tritatutto. Aggiungetela all’aglio e al peperoncino e tostate per qualche minuto.

Pasta con mollica procedimento

2. Quando le briciole del pane assorbono l’olio e diventeranno croccanti, spegnete il fuoco. Sbucciate e tagliate la cipolla molto finemente, tritate il prezzemolo. Versate l’olio in un’altra padella ed aggiungete la cipolla, il prezzemolo e le acciughe. Fatele cuocere nell’olio, mescolando ogni tanto. Cuocete gli spaghetti al dente.

Pasta con mollica gustosa

3. Scolate gli spaghetti. Aggiungete il soffritto di cipolla e acciughe alla pasta e rimescolate bene. Alla fine aggiungete la mollica tostata. Se necessario bagnate la pasta con l’acqua della cottura. Servite il piatto ben caldo.

Pasta con mollica facile

La pasta con la mollica è pronta per essere servita.

Pasta con mollica piatto calabrese

Trucchi e consigli

– Per preparare la pasta con la mollica potete usare qualsiasi tipo di pane. Che sia il pane bianco cotto a legna oppure il pane integrale non ha importanza. L’importante è che le briciole siano tostate a sufficienza.

– Servite il piatto subito e caldo. La pasta con la mollica non si può riscaldare, quindi bisogna realizzarlo al momento.

– Servite il piatto con un bicchiere di vino bianco fermo. Ne esalterà il sapore.

Vota questa ricetta