Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 8 persone

Chi non conosce i savoiardi, deliziosi biscotti all’uovo con la superficie coperta da un croccante strato di zucchero a velo. Questi biscotti, oltre che essere squisiti mangiati così o inzuppati nel tè o nel latte, sono anche molto utilizzati nelle preparazioni di pasticceria come il tiramisù, la zuppa inglese e, tritati, come base per molti pasticcini. In commercio si trovano facilmente, ma avete mai provato a farli a casa con le vostre mani? Il risultato è strepitoso, con facilità preparerete dei biscotti buonissimi. Il sapore sarà sicuramente migliore rispetto a quelli comprati, il risultato estetico sarà un po’ diverso, infatti sarà difficile farli venire belli alti come quelli originali, però se siete amanti della perfezione, in commercio vi sono stampini in silicone fatti appositamente per questa preparazione.

Preparazione - Savoiardi

1. Per preparare i savoiardi per prima cosa mettete nella planetaria i rossi delle uova e lo zucchero semolato, poi montateli per 2/3 minuti fino a che il composto non sarà chiaro ed omogeneo. Travasateli in un altro contenitore, lavate il cestello della planetaria e metteteci dentro i bianchi delle uova e il sale.

savoiardi proc 1

2. Montate i bianchi a neve ferma e incorporate nella planetaria anche il composto dei tuorli. Dopo aver mescolato delicatamente senza smontare l’impasto, aggiungete anche la farina e la fecola di patate setacciata.

savoiardi proc 2

3. Mescolate, sempre molto delicatamente l’impasto, aggiungete anche la scorza di un limone e poi versatelo in una sac a pochè e distribuitelo su una teglia ricoperta di carta forno. Infine cospargete i biscotti con lo zucchero a velo.

savoiardi proc 3

Dopo averli cotti 15 minuti a 180 gradi, ecco pronti i savoiardi. Per una consistenza ottimale, lasciateli ancora 30 minuti nel forno con lo sportello aperto.

savoiardi foto fine proc

Trucchi e consigli

– Per non smontare l’impasto vi consigliamo di mescolare con una  spatola e con un movimento circolare dal basso verso l’alto.

– Se volete arricchire ancora di più i vostri savoiardi, una volta cotti intingete la parte superiore nel cioccolato fondente temperato.

Se via avanza qualche savoiardo, provate a preparare delle deliziose praline di tiramisù.