Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Lo smoothie è un frullato tipico degli Stati Uniti il cui nome deriva dalla sua consistenza, appunto liscia ed omogenea. Viene fatto con frutta fresca frullata e latte ed è perfetto per la prima colazione estiva. Oltretutto nulla va misurato: basta andare “a occhio” e scegliere la consistenza che si preferisce. La versione che vi proponiamo di seguito è senza lattosio, in quanto in aggiunta alle albicocche viene utilizzato del latte di cocco al posto del latte vaccino.

Preparazione - Smoothie al latte di cocco e albicocche senza lattosio

1. Lavate le albicocche sotto acqua corrente, tagliatele a metà e togliete il nocciolo interno. Tagliate a fettine ogni porzione in modo che poi sia semplice frullarle e non restino pezzi grossolani.

smoothie_proc1

2. Lavate il lime, tagliatelo a metà e spremete il succo in un recipiente.

smoothie_proc2

3. In un frullatore mettete le albicocche, il succo del lime, il latte di cocco e frullate per qualche secondo, fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

smoothie_proc3

Ed ecco una foto del nostro smoothie pronto per essere gustato:

Smoothie con latte di cocco e albicocche_

Trucchi e consigli

– A seconda della maturazione delle albicocche e della loro dolcezza potrebbe essere utile sostituire il lime con il miele per avere un composto più dolce.

– Alla preparazione si può aggiungere una decina di cubetti di ghiaccio per rendere lo smoothie una fresca merenda.

– Per rendere la consistenza ancora più vellutata si possono sostituire i due bicchieri di latte di cocco con 250 ml di yogurt al cocco. Se invece desiderate una bevanda più fluida, aggiungete ancora latte di cocco fino a raggiungere la consistenza desiderata.