Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il Sujeonggha (Sujeonggwa) è una bevanda coreana simile al punch, ma analcolica, servita di solito ben calda. Viene realizzata con i cachi secchi, che in Corea sono facili da trovare al supermercato. Io ho usato i cachi freschi, che ho seccato in forno. Si tratta di una bevanda molto aromatica perché contiene zenzero fresco, cannella, zucchero di canna e cardamomo, inoltre viene spesso arricchita con dei pinoli, che hanno anche una funzione decorativa. Il risultato è una bevanda deliziosa, che riscalda il corpo e risolleva l’umore, ideale per tutti, a patto che piacciano gli ingredienti con cui è preparata e i sapori leggermente piccanti. La realizzazione è facile, ma ci vuole tempo per rendere questo decotto saporito. Il Sujeonggha può essere servito caldo d’inverno e freddo d’estate, praticamente è perfetto in ogni stagione.

Preparazione - Sujeonggha

1. Usate i cachi secchi oppure lavate la frutta fresca, sbucciatela e tagliate via il gambo. Tagliate i cachi a fette sottili e disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno. Infornate a 100 gradi per qualche ora, fin quando le fette non saranno completamente disidratate. Lasciatele raffreddare e asciugare ancora per qualche ora una volta tolte dal forno. Quando avete i cachi secchi pronti, procedete con il decotto. In una pentola versate l’acqua ed aggiungete la cannella. 

Sujeonggha preparazione

2. Sbucciate lo zenzero e tagliatelo a pezzettini piccoli. Mettetelo  nella pentola insieme con la cannella. Portate ad ebollizione e poi abbassate il fuoco e coprite con un coperchio. Cuocete sulla fiamma bassa per circa un’ora.

Sujeonggha procedimento

3. Dopo un’ora versate lo zucchero nella pentola e rimescolate bene. Lasciate cuocere ancora per 10 minuti. Scolate tramite un colino ed allora aggiungete i cachi secchi. Lasciate a temperatura ambiente fino al completo raffreddamento e poi tenete in frigorifero per tutta la notte. Togliete i cachi e il Sujeonggha è pronto da bere freddo oppure dopo essere stato riscaldato.

Sujeonggha bevanda

Guarnite il Sujeonggha con pinoli oppure semi di cardamomo, quindi servitelo ai vostri ospiti.

Sujeonggha ricetta

Trucchi e consigli

– Il Sujeonggha viene servito durante le feste, matrimoni oppure, grazie al sapore leggermente piccante, come un digestivo dopo cena.

– Potete togliere le fette di cachi e tagliarle a pezzettini piccoli da aggiungere poi alla bevanda.

– Nella ricetta originale per realizzare questo decotto vengono usate le stecche di cannella, da gettare via dopo la cottura.

– Se vi piacciono le bevande ricche di spezie, provate anche il grog analcolico speziato e il vin bruleè, entrambi da preparare a casa con le vostre mani.