Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il budino è un classico tra i dolci, amato da tutti, può essere preparato con largo anticipo e di vari gusti, dal classico alla vaniglia al goloso al cioccolato. I tempi di preparazione sono minimi, un po’ più lungo però è il tempo di raffreddamento del dolce, che varia dalle due alle otto ore, a seconda della quantità di budino presente nello stampo. Un dolce ottimo da servire con una spolverata di cannella o decorato con frutta fresca, quello al limone rappresenta un raffinato fine pasto, in quanto una variante fresca ed estremamente delicata al palato.

Preparazione - Budino al limone

1. In un pentolino versate lo zucchero, successivamente pelate il limone, unite le bucce allo zucchero, coprite con 400 millilitri di latte e mettete tutto sul fuoco fino a far sfiorare il bollore.

budino al limone_procedimento1

2. Intanto che il latte si scalda, in una ciotola sciogliete l’amido di grano e la vanillina con i restanti 100 millilitri di latte. Quando il latte in pentola sarà molto caldo, eliminate le bucce del limone e, con l’ausilio di un colino, trasferite la cremina nel latte caldo e addensate il tutto mescolando di continuo. Non appena la crema si sarò addensata completamente, togliete dal fuoco ed unitevi un paio di cucchiai di succo di limone ricavato dall’agrume precedentemente pelato.

budino al limone_procedimento2

3. Trasferite la crema in uno stampo per budino e coprite con un foglio di pellicola trasparente da cucina. Lasciate riposare per circa 6 ore in modo che si rassodi completamente. Una volta che si sarà freddato ed indurito, capovolgetelo su di un piatto e decoratelo con frutta a piacere.

budino al limone_procedimento3

Trucchi e consigli

– Nella fase di addensamento della crema mescolate di continuo senza fermarvi, altrimenti l’amido tenderà ad attaccarsi sul fondo e bruciare.

– Il succo di limone può essere sostituito da qualche cucchiaio limoncello o crema di limoncello, senza preoccuparvi dell’alcol presente poichè con il calore evaporerà lasciando solo l’aroma del liquore.

– Il budino può anche essere freddato in stampini monoporzione, quindi più facili da porzionare e più veloci da raffreddare.