Pizza fatta in casa soffice 4.43/5 (88.57%)
7 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Oggi vogliamo proporvi la ricetta della pizza fatta in casa soffice, è uno dei piatti tipici della cucina italiana, più precisamente di quella Napoletana, ma la storia è molto particolare, per questo motivo prima di procedere con la ricetta ve la proponiamo. Ricordiamo che la pizza fatta in casa è possibile farla sia in teglia, sia senza lievito.

La pizza è il prodotto gastronomico simbolo dell’Italia. Le sue origini sono antichissime ma, secondo alcune ricostruzioni, il piatto esattamente come lo intendiamo oggi ha avuto origine intorno al 1600. Oltre a Napoli, altre diverse città, non solo italiane, rivendicano la paternità della pizza, tuttavia sembrano tutti concordi nel ritenere che a Napoli sia nata la pizza Margherita, ossia la pizza condita con pomodoro, mozzarella e basilico.

In particolare, si narra che nel 1889, in occasione della visita a Napoli degli allora sovrani d’Italia Re Umberto I e la Regina Margherita, il miglior pizzaiolo dell’epoca, Raffaele Esposito, realizzò per i sovrani tre diverse pizze, tra cui la pizza con pomodoro, mozzarella e basilico preparata su ispirazione dello stesso pizzaiolo perché i colori degli ingredienti richiamavano quelli del tricolore italiano. Ebbene, la sovrana apprezzò così tanto questa variante che il pizzaiolo decise di chiamarla “pizza Margherita“.

Ora che abbiamo conosciuto la storia di questo piatto tipico della cucina Napoletana, procediamo con la ricetta e le dosi della pizza fatta in casa:

Preparazione - Pizza fatta in casa soffice

1. Per preparare la pizza fatta in casa basterà procedere in questo modo. Per prima cosa versate la farina in una ciotola e unite lo zucchero e il sale. Disponete la farina a fontana, aggiungete il lievito a pezzetti e poca acqua leggermente calda.

pizza_proc1

2. Iniziate a sciogliere il lievito con le mani, amalgamandolo poi pian piano alla farina. Continuate ad impastare versando man mano un po’ di acqua e voltando l’impasto dal basso verso l’alto. Quando il composto è abbastanza omogeneo, aggiungete un cucchiaio abbondante di olio e continuate ad impastare in modo da amalgamare bene il tutto.

pizza_proc2

3. A questo punto trasferite l’impasto della pizza fatta in casa su una spianatoia infarinata e continuate a lavorarlo, sempre dal basso verso l’alto utilizzando anche il polso. Continuate ad impastare fino a quando non otterrete un composto dalla consistenza liscia, soffice ed elastica. Ungete le pareti di una ciotola con un po’ di olio e trasferite l’impasto della pizza al suo interno.

pizza_proc3

4. Con un coltello fate una piccola incisione superficiale, coprite la ciotola con un canovaccio e mettete l’impasto della pizza a lievitare all’interno del forno. Dopo circa un paio d’ore risulterà raddoppiato, quindi non resta che dividerlo in panetti, stenderlo e condirlo con gli ingredienti che preferite. La pizza fatta in casa va cotta a 220-230 °C per circa 15 minuti in una teglia quadrata o rotonda a seconda del gusto.

pizza_proc4

Ecco dunque la ricetta della pizza fatta in casa, con le dosi giuste per realizzarla ed il tempo di cottura per mangiarla bella morbida. Prima di procedere leggete questi utili consigli per evitare errori durante la realizzazione della ricetta.

Trucchi e consigli

– Per stendere la pizza è preferibile utilizzare le mani, magari unte di olio, anziché il matterello.

– Per conferire alla pizza fatta in casa una consistenza più croccante e granulosa sostituite 1/3 della farina con della semola di mais fine.

– Provate anche la pizza integrale con broccoli, la pizza alla norma, la pizza rossa con scamorza affumicata e cipolla e le girelle di pizza.

Vi auguriamo un buon appetito con la vostra pizza fatta in casa!

Pizza fatta in casa soffice 4.43/5 (88.57%)
7 voti