Vota questa ricetta

Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

La confettura è una delle conserve più utilizzate sulle tavole, sia per dolci che per la colazione, la si consuma in vari gusti e spesso viene fatta in casa. Tra le più golose c’è la confettura di more di rovo, preparata con le more selvatiche che, diversamente da quelle acquistate al supermercato, si trovano solamente nel periodo estivo, o per meglio dire ad agosto. Molto più dolci e succose, sono buone per molte preparazioni estive, come questa confettura, che può anche essere utilizzata come topping per una buonissima cheesecake fredda.

Preparazione - Confettura di more

1. Lavate le more e lasciate che si asciughino in un colapasta, dopodiché prendete un terzo delle stesse e con l’aiuto di un frullatore riducetele in purea. In una pentola inserite lo zucchero e la purea di more.

cnfettura di more_proc1

2. Unite allo zucchero ed alla purea le more intere e il succo di limone, ponete la pentola sul fuoco e iniziate la cottura della confettura per circa 30 minuti. Man mano che la cottura procede controllate la densità della confettura trasferendone una piccola quantità in un piattino freddo e facendola scivolare.

confettura di more_proc2

3. Una volta che la confettura sarà pronta, trasferitela nei vasetti sterilizzati ancora calda, chiudeteli e capovolgeteli lasciandoli così fino a che non si saranno freddati. A questo punto la confettura sarà sottovuoto fino a che non aprirete i vostri vasetti per consumarla.

confettura di more_proc3

Trucchi e consigli

– Con le dosi sopra indicate si ottengono circa due barattoli di confettura da 250 grammi ognuno.

– Non cuocete eccessivamente la confettura, altrimenti le more si seccheranno diventando dure.

– Una volta aperto il vasetto conservate la confettura in frigorifero.

– Il tempo di cottura può variare a seconda dell’umidità della frutta.

Vota questa ricetta