Limoncello fatto in casa 2.00/5 (40.00%)
1 voti

Persone
5

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 5 persone

Tutti conosciamo il limoncello: un liquore giallo acceso, dal sapore dolce e fresco e con il profumo dei limoni freschi. Questo digestivo, realizzato con i limoni provenienti dal Sud Italia, con lo zucchero e l’alcol puro è uno dei liquori più amati dagli Italiani. Purtroppo quelli che si trovano in commercio non soddisfano i gusti di veri amanti del limoncello. Il limoncello fatto in casa non è difficile da realizzare e, sopratutto, il risultato finale non è paragonabile a quello dei limoncelli industriali. Seguendo la ricetta, passo dopo passo, riuscirete produrre il vostro liquore preferito senza coloranti, profumi artificiali ed aromi. Ci vuole un po’ di tempo e pazienza, ma ne vale la pena!

Preparazione - Limoncello fatto in casa

1. Lavate i limoni con una spugna sotto l’acqua corrente. Asciugateli e sbucciateli con un pela patate. Mettete le scorzette in un vaso di vetro.

Limoncello fatto in casa veloce

2. Coprite le scorze con l’alcol. Chiudete bene il vaso e avvolgetelo con un tovagliolo oppure con uno straccetto pulito per evitare l’esposizione alla luce. Lasciate il contenitore in un posto asciutto macerare per circa 20 giorni, rivoltandolo spesso. Dopo il tempo necessario, procedete con la preparazione. Versate l’acqua nella pentola e unite lo zucchero.

Limoncello fatto in casa procedimento

3. Fate sciogliere lo zucchero, portando il liquido ad ebollizione, e cuocetelo fin quando non si andrà a creare lo sciroppo. Raffreddatelo. Girate il vaso e togliete la copertura. Unite lo sciroppo raffreddato alle scorze ed all’alcol e lasciate macerare ancora una settimana.

Limoncello fatto in casa buonissimo

Ed ecco pronto il vostro limoncello fatto in casa: fresco, dal sapore intenso e del tutto naturale.

Limoncello fatto in casa facile

Trucchi e consigli

– Ricordate sempre di usare solamente limoni non trattati, altrimenti rischiate di compromettere non solo il sapore del limoncello, ma anche la vostra salute.

– Conservate il limoncello in una bottiglia di vetro in frigorifero.

– E’ importante togliere dal limone la buccia senza la parte bianca sotto, altrimenti il vostro limoncello sarà leggermente amaro.

Provate a realizzare in casa anche il liquore al caffè o il liquore al melograno.

Limoncello fatto in casa 2.00/5 (40.00%)
1 voti