Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Il caffè è una delle bevande più bevute al mondo e ovviamente in Italia. Con il caffè siamo abituati realizzare diversi dolci, il più conosciuto è senza dubbio il tiramisù, ma anche piatti salati e bevande, alcoliche e non, come ad esempio il liquore al caffè. Provate a prepararlo a casa vostra, sarà una vera soddisfazione tenerlo in frigorifero, oppure in dispensa, e servirlo ai vostri ospiti come fine pasto. Il liquore al caffè può essere preparato in tanti modi e con tanti ingredienti diversi, in ogni caso la preparazione non è difficile e vi invito a provare, anche perché ci vuole veramente poco tempo. Basta del caffè, un po’ di vodka e dello zucchero. Ecco la ricetta spiegata passo passo.

Preparazione - Liquore al caffè

1. Versate il caffè macinato, preferibilmente al momento, in una caraffa di vetro. Bollite l’acqua, versate mezzo bicchiere d’acqua bollente sul caffè e lasciatelo da parte, coperto, per circa quindici minuti. In una pentola versate lo zucchero di canna.

liquore al caffè ricetta

2. Aggiungete allo zucchero l’altro mezzo bicchiere d’acqua e accendete il fuoco. Tenete la pentola a fiamma media, aspettando che lo zucchero si sciolga. Mescolate di tanto in tanto. Quando lo zucchero si è sciolto, aggiungete il succo di limone. Cuocete lo zucchero fino ad ottenere uno sciroppo denso e ben lucido.

liquore al caffè preparazione

3. Spegnete il fuoco e lasciate che lo sciroppo si raffreddi leggermente. Filtrate il caffè tramite un colino almeno due volte, quindi versatelo dentro lo sciroppo di zucchero. Mescolate fino alla completa unione del caffè con lo zucchero. Alla fine aggiungete la vodka, rimescolate e lasciate a raffreddare. Sbollentate una bottiglia di vetro e fatela raffreddare. Versate il liquore nella bottiglia e chiudete con il tappo.

liquore al caffè procedimento

Mettete la bottiglia in frigo e servite il vostro liquore al caffè ben freddo, oppure se preferite tenetelo a temperatura ambiente.

liquore al caffè fatto in casa

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere qualche chicco di caffè nella bottiglia e toglierlo dopo qualche giorno: in questo modo il sapore del caffè sarà ancora più intenso.

– Potete aromatizzare il vostro liquore con la scorza di arancia, con il rum oppure con la vaniglia.

– Al posto della vodka potete usare il rum oppure l’alcol per preparare i liquori, acquistabile al supermercato.

Per preparare a casa questo liquore, compra il caffè su Amazon.