Marmellata di fragole con bimby 4.00/5 (80.00%)
2 voti

Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

La marmellata di fragole con bimby è una ricetta adatta soprattutto a questo periodo, quando le fragole risultano belle mature e quindi molto dolci. La preparazione è super veloce grazie all’aiuto del bimby che ha la comodità di cuocere e al contempo mescolare gli ingredienti. La marmellata di fragole è una delle confetture più squisite che si possa realizzare in casa, ottima spalmata sul pane, sulle fette biscottate e come ingrediente per la preparazione di crostate. Insieme alle fragole e allo zucchero, ho utilizzato del succo di limone che, oltre a smorzare il dolce delle fragole, rende più brillante il colore della confettura. Ma vediamo insieme nel dettaglio la ricetta della marmellata di fragole con bimby.

Preparazione - Marmellata di fragole con bimby

1. Per preparare la marmellata di fragole con bimby, per prima cosa lavate le fragole sotto l’acqua corrente, eliminate il picciolo e tagliatele a metà. Mettete le fragole nel boccale.

procedimento-1-marmellata-di-fragole-con-bimby

2. Frullate le fragole per 5 secondi a velocità 6 e spatolate riportando i residui dalle pareti sul fondo. Aggiungete poi lo zucchero di canna, la buccia di limone, la cannella in polvere e cuocete per 40 minuti a 100 gradi a velocità 2 con modalità antiorario (senza il misurino sul boccale).

procedimento-2-marmellata-di-fragole-con-bimby

3. Gli ultimi minuti di cottura aggiungete il succo di limone filtrato. Una volta cotta versate la marmellata nei vasetti di vetro.

procedimento-3-marmellata-di-fragole-con-bimby

Una volta che la marmellata di fragole con bimby si è raffreddata potete gustarla come meglio preferite.

ricetta marmellata di fragole con bimby_

Trucchi e consigli

– Una volta raffreddata potete conservare la marmellata per qualche giorno in frigorifero. Per una conservazione più duratura occorre sterilizzare i vasetti di vetro. Mettete in una pentola i barattoli con l’acqua fino a ricoprirli e fate bollire a fiamma bassa per circa 30 minuti, gli ultimi minuti immergete anche i tappi. Una volta raffreddati metteteli a scolare, riempite con la marmellata e capovolgeteli per creare il sottovuoto.

– Con queste dosi si ottengono 2 vasetti da circa 400 grammi. Potete dimezzare le dosi per ottenere un solo vasetto di marmellata.

– Le fragole contengono poca pectina e, siccome la ricetta non prevede l’uso di nessun addensate, è normale che la marmellata non risulti molto densa. Vi consiglio comunque, dopo la cottura indicata, di controllare la densità facendo raffreddare qualche goccia di marmellata su un piattino. Una volta raffreddata potete constatare se è la consistenza che desiderate oppure se è il caso di continuare ancora la cottura per qualche minuto.

– Per evitare che la marmellata schizzi e sporchi durante la cottura, potete posizionare il cestello al contrario sul boccale del bimby.

Marmellata di fragole con bimby 4.00/5 (80.00%)
2 voti