Vota questa ricetta

Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

Il caffè shakerato è il re dei bar nel periodo estivo. E’ infatti una bevanda rinfrescante ed energizzante, realizzata con caffé espresso, zucchero e ghiaccio, servita in alternativa al solito caffè ristretto. Nel periodo estivo abbiamo bisogno di bevande fredde e dissetanti che ci aiutino a riacquistare le energie durante le giornate torride. Il caffe shakerato è la soluzione ideale. Possiamo prendere il nostro solito caffé ma in modo diverso. Per realizzarlo a casa non ci serve molto, basta del caffé ristretto, zucchero e ghiaccio. Da provare!

Preparazione - Caffè shakerato

1. Versate il caffè nella moka o in un bricco a infusione. Bollite l’acqua e versatela sopra il caffè macinato. Se avete usato un bricco, lasciatelo coperto per circa 5 minuti. Mettete il ghiaccio nel shaker.

Caffe shakerato facile

2. Mettete lo zucchero di canna nello shaker e versate subito il caffè bollente.

Caffe shakerato procedimento

3. Chiudete lo shaker e scuotete energicamente per almeno 15 secondi. Preparate un bicchiere precedentemente raffreddato in frigorifero. Versate il caffè nel bicchiere tramite un colino oppure uno strainer, lasciando il ghiaccio nello shaker.

Caffe shakerato con zucchero di canna

Ed ecco pronto il vostro caffè shakerato, squisito!

Caffe shakerato fatto in casa

Trucchi e consigli

– Per una presentazione più elegante, servite il vostro caffè shakerato in coppe per il martini oppure in un flûte per lo spumante.

– Potete aggiungere qualche goccia di latte al vostro caffè, oppure aromatizzarlo con cannella, vaniglia o miele, ma anche aggiungere alcolici come liquori cremosi, rum, ecc.

– Per ottenere una bella schiuma sul vostro caffè shakerato è importante seguire il procedimento e le dosi indicate.

Provate anche a realizzare a casa il liquore al caffè oppure il tradizionale Irish coffee.

Vota questa ricetta