VIDEO IN BASSO…

Non c’è dubbio: le patate piacciono a tutti, proprio a tutti, grandi e piccini. Caratteristica imprescindibile delle patate è anche il fatto che possono essere cucinate in molti modi diversi, ma il risultato non cambia: sono sempre buonissime. Croccanti al forno, irresistibili fritte, golose ripiene… le patate sono sempre ottime anche semplicemente lessate per preparare una semplice insalata fredda o un delizioso purè.

Attenzione però perché uno dei “problemi” maggiori nel preparare le patate lesse è pelarle: tolte dall’acqua bollente le patate scottano e non è facile togliere la buccia. Generalmente è necessario aspettare un po’, aiutarsi con un coltello o farsi coraggio e scottarsi le dita e pelarle per poterle lavorare quando sono ancora molto calde.

Esiste però un metodo velocissimo e indolore per poter pelare le patate in soli 30 secondi che vi farà risparmiare tempo e e vi farà evitare le scottature. Vediamo come fare. Il segreto del metodo sta tutto nella differenza termica fra caldo e freddo. Procuratevi un recipiente che dovrete riempire con il acqua e cubetti di ghiaccio e procuratevi un altro recipiente dove dovrete collocare la patata. Prendete la patata bollente scolandola dall’acqua di cottura, poi immergetela per 5 secondi nel recipiente con acqua e ghiaccio. A quel punto prendetela e tirate la buccia: vi accorgerete che come per magia riuscirete a pelare la patata con un solo gesto!