La spesa al supermercato è associata inevitabilmente a un esborso di denaro, ma i soldi possono essere anche guadagnati grazie a un progetto molto interessante. Si tratta di una app italiana ribattezzata T-Frutta, una idea venuta in mente e realizzata da Ubiq Srl, società che fa riferimento all’Università di Parma. In poche parole l’applicazione (resa disponibile per Android e iOS) consente di ricevere denaro vero e da spendere ogni volta che si acquistano prodotti in offerta in giorni prestabiliti e che la stessa app segnala.

La società ha brevettato una tecnologia che riesce a riconoscere tutte le informazioni degli scontrini, mettendo in moto il meccanismo. Dal 1° agosto al prossimo 5 settembre T-Frutta potrà essere usata in tutti i supermercati del nostro paese che hanno aderito al progetto. C’è tempo fino al 30 luglio per scaricare l’app, iscriversi e inviare uno scontrino che sia valido per la promozione.

Tutte le persone che avranno inviato almeno uno scontrino valido useranno l’app ad agosto e nei primi cinque giorni di settembre. Ma quanto si potrà guadagnare in concreto? Finora chi ha sfruttato T-Frutta ha incassato somme comprese tra i 2 e i 4 euro per ogni scontrino valido, anche se sono stati registrati guadagni più alti: la cifra record è quella di un consumatore di Milano con oltre 95 euro, un dato fornito dai promotori.

Iniziative non molto diverse da questa sono state adottate in passato, però ci sono delle differenze da rimarcare. Ad esempio, i soldi vengono riaccreditati in tempi rapidi, la spesa è libera e non bisogna rispettare nessun vincolo di nuova spesa oppure una riconversione in buoni (come accade in altre piattaforme). Tra l’altro, sono una trentina i marchi della grande distribuzione organizzata che hanno aderito, dunque la scelta sarà molto ampia.

Si va dai brand principali di Unilever come Dove, Algida, Svelto e Mentadent, a Rio Mare, Nivea e Levissima, senza dimenticare Casa Modena, Ferrero, Barilla, Voiello, Mulino Bianco e molti altri ancora. Il download dell’app è gratuito e subito dopo l’installazione si possono scegliere le promozioni giornaliere che permettono di guadagnare, creando una vera e propria lista della spesa. Il passaggio finale è la fotografia dello scontrino: T-Frutta legge quest’ultimo e fornisce il credito, il quale può essere ricevuto su conto corrente, PayPal o assegno.