Natale sta arrivando, e chi sceglie di regalare dei vini per questa occasione può scegliere fra le tante proposte legate alla tradizione italiana, le quali spaziano dai corposi rossi ai fruttati bianchi, fino alle briose proposte di bollicine.

Il consiglio per scegliere i migliori vini da regalare a Natale risiede nel fare un regalo con il cuore, ovvero di pensare alla personalità di chi sta per ricevere il dono e di muoversi di conseguenza. Se i fortunati amano i pranzi di carne, cucinare con stile e sperimentare anche ricette nuove, è ideale regalare loro un vino rosso nobile e corposo, come il Barbera o il Barbaresco, vini corposi che meritano di essere gustati con i secondi piatti di carne o essere considerati come dei veri e propri vini da meditazione.

Se le persone che ricevono il dono amano invece il pesce, adorano gli aperitivi in compagnia e hanno un palato raffinato, la scelta del vino come regalo di Natale può cadere sui buoni Chardonnay friulani, sui profumatissimi vini dell’alto Adige come i Gewürztraminer e anche sui vini bianchi intensi della Sicilia.

Se invece si desiderano celebrare le festività con brio, la scelta giusta è quella di indirizzarsi verso le bollicine, che possono essere gustate sia durante i cenoni, sia nelle occasioni conviviali, accompagnando i dolci della tradizione. Un buon prosecco Dop dei colli trevigiani è la scelta perfetta per chi ama le bollicine asciutte e aromatiche, mentre chi ricerca sapori più intensi può indubbiamente rivolgersi al corpo e al retrogusto ricco di lieviti dei migliori Franciacorta.

Fra i migliori vini da regalare a Natale meritano di essere inserite anche le proposte spiccatamente da dolce, quindi i vini liquorosi come il Marsala, ma anche le proposte di Zibibbo, di vini liquorosi come i superbi moscati, che si rivelano perfetti per accompagnare i dolci al cucchiaio e i dessert a base di creme.