Giardini, terrazze, cortili nascosti negli androni di antichi palazzi, con la bella stagione arriva anche il desiderio di mangiare all’aperto, per godere dei profumi dell’estate e soprattutto di quella piacevole brezza che caratterizza le serate estive.

Nel periodo estivo, i ristoranti con giardino rappresentano una vera e propria oasi di fresco in cui rifugiarsi e rilassarsi. Se vivete a Milano o siete in città per un breve periodo e volete trovare la vostra oasi di fresco e di relax, ecco gli indirizzi dei migliori ristoranti con giardino a Milano.

Il nome è già di per sé un invito, “Al Fresco” è un ristorante nato dalla riconversione di un vecchio magazzino industriale. Situato in via Savona 50, questo ristorante con giardino offre un menù interamente inspirato alle erbe spontanee. Da provare le ostriche confit o la ricciola tartufo nero. Aperto a pranzo e a cena, non è possibile prenotare i tavoli all’esterno.

In via Giovenale 7, in zona Darsena, sorge il ristorante “Fonderie Milanesi” anch’esso frutto di una riconversione post-industriale. Nel cortile nascosto vengono serviti aperitivi e brunch sempre da tutto esaurito. Il locale, invece, è caratterizzato da grandi pareti di cemento e mattoni a vista, recuperati dalla costruzione originale.
Assolutamente da provare è anche il grande giardino fiorito della “Cascina Corba” in via dei Gigli, 14, ad appena 20 minuti dal centro. Imperdibili il risotto con gamberi al profumo di agrumi e il baccalà in due maniere.

Ospitato nella foresteria di un antico monastero del ‘400, il ristorante “4Cento”, colpisce per il suo grande giardino fiorito arredato con estro e creatività, alternando tavolini e sedie con grandi pouff in cui sprofondare. Situato in via Campazzino 14, offre piatti semplici ma gustosi. Aperto a pranzo e cena.

E per finire tra palme, giochi d’acqua e bambù c’è “Innocenti Evasioni”, un piccolo giardino zen situato in via privata Bindellina. L’atmosfera è ispirata all’oriente, ma, il menù è tutto italiano, Da provare la crema di fontina e tartufo.