Chi l’ha detto che chi soffre di intolleranze alimentari deve per forza rinunciare ad andare a cena fuori? Negli ultimi tempi, infatti, si registra una nuova sensibilità da parte dei ristoratori verso chi soffre di particolari allergie e sempre più ristoranti offrono menù e piatti studiati per andare incontro a tutte le possibili esigenze.

Tra le intolleranze alimentari più diffuse c’è sicuramente quella al glutine, una sostanza presente nel frumento e in alcuni tipi di cereali. Le persone affette da celiachia non devono rinunciare a mangiare fuori o accontentarsi di mangiare sempre gli stessi piatti, poiché, soprattutto nelle grandi città sono sempre di più i ristoranti per celiaci che propongono un tipo di cucina appositamente studiata per loro, proponendo piatti ricercati e appetitosi.

Se vivete a Roma o vi trovate nella capitale per vacanza o lavoro, ecco qualche indirizzo utile di ristoranti gluten free.

In via Chiana 37, in zona Trieste c’è l’osteria Mangiafuoco dove tutto è totalmente gluten free. Ottimi i fritti e le pizze. Assolutamente da provare i dolci fatti in casa.

In via San Cosimato c’è il Mama Eat, un franchising presente anche a Napoli che offre un menù gluten free molto ampio che comprende pasta, pizza, fritti e dolci. Disponibili anche birre senza glutine.

In pieno centro strorico, in via dei Giubbonari 33 si trova Voglia di Pizza dove è possibile trovare pizza, fritti e dolci gluten free. Da provare i fiori di zucca fritti, le crocchette e i supplì.

In via Isonzo 14, c’è Il Viaggio, un ristorante specializzato in cucina senza lattosio e glutine. Qualsiasi piatto presente sul menù può essere richiesto in versione gluten free.

E per concludere, a due passi dal Pantheon troviamo il Panta Rei in via della Minerva 19. Qui si possono degustare pizze e focacce di ogni tipo senza glutine.