Andare a cena fuori potrebbe risultare molto caro, soprattutto se si sceglie di farlo in uno dei ristoranti più costosi al mondo. Il conto in assoluto più salato, almeno stando a quanto riferito dal Daily Meal, è quello che si paga in Giappone nel ristorante Kitcho del pluripremiato chef Kunio Tokuoka, dove una cena costa poco meno di 500 euro a persona.

Il secondo gradino del podio spetta invece al ristorante parigino Le Meurice, dello chef Alain Ducasse, dove una cena costa poco meno di 400 euro. A seguire, il ristorante Masa di New York City, gestito dallo chef giapponese Masa Takayama, dove una cena costa circa 338 euro. Per pochissimi euro in meno si può invece cenare alla Maison Pic di Valence, in Francia, dove è possibile gustare i piatti della chef Anne-Sophie Pic.

Ma torniamo in Giappone, perchè il quinto posto spetta al ristorante Aragawa, a Tokyo, dove con circa 270 euro a persona è possibile gustare  della carne di bovino purosangue di Tajima, animali che sono cresciuti per 28 mesi nella regione di Sanda con severissimi criteri. Con circa 240 euro, invece, alle Maldive, presso il ristorante Ithaa si possono gustare piatti pregiati a ben cinque metri sotto il livello del mare, godendosi un’atmosfera spettacolare.

Con 237 euro, invece, si cena presso l’Hotel de Ville, a Crissier, in Svizzera, mentre a Londra, per cenare al ristorante Alain Ducasse at the Dorchester e gustare i piatti dello chef Jocelyn Herland servono 216 euro. Completano la top ten dei ristoranti più costosi al mondo il ristorante Michel Bras Toya, a Toya, in Giappone (214 euro a persona) e il ristorante Schloss Schauenstein, a Fürstenau, in Svizzera (circa 200 euro a persona).