Il Friuli Venezia Giulia è una regione famosa per la sua produzione di vini bianchi. La zona si rivela infatti adatta alla viticoltura delle uve bianche, che a seconda della provincia di riferimento e della territorialità sanno dare origine a vini diversi, tutti caratterizzati da intensi profumi e da un sapore asciutto e deciso.

In particolare, un vino bianco friulano che da sempre affascina i cultori del buon bere è lo Chardonnay, che viene prodotto in molte zone della regione, ma raggiunge il suo zenith nell’area delle piane e dei pendii della provincia di Gorizia e nella zona di Udine e della provincia di Pordenone.

La ragione va ricercata nella conformazione di queste terre così speciali, caratterizzate da un suolo arenario di origine eocenica e da terreni alluvionali, nonché da un’altimetria dolce e adatta alla crescita di queste tipologie di viti. Le uve impiegate per dare vita allo Chardonnay sono infatti omonime e danno vita a un vino caratterizzato da un colore giallo paglierino e da un profumo molto intenso di mela matura.

Il gusto è pieno e minerale, ma asciutto nel suo retrogusto. Per questa ragione, lo Chardonnay è consigliato con abbinamenti di carni bianche, pasta ripiena farcita con verdure o pollame e spezzatini di vitello. Lo Chardonnay  è spesso proposto come aperitivo, perché si tratta di un vino bianco piacevole, fruttato e adatto ad accompagnare un finger food dedicato, composto da formaggi della tradizione o da prelibati bocconcini di pesce.

Un’altra tipologia di Chardonnay molto interessante è la denominazione DOC del Friuli Grave Chardonnay Superiore, che può essere prodotto solamente nelle zone di Udine e di Pordenone. Anche in questo caso si tratta di un vino forte, dal sapore secco e armonico e dal profumo deciso. I migliori abbinamenti sono ugualmente con le carni bianche e con le verdure, ma il vino si presta a diventare protagonista di aperitivi raffinati e può accompagnare con brio piatti di pesce di fiume, perché sa esaltare la loro delicatezza e il sapore senza mai coprire i ricercati retrogusti.