Quando si parla di cibi potenzialmente dannosi per la salute si pensa immediatamente al cosiddetto “cibo spazzatura”, o junk food, con cui si identificano soprattutto i cibi prevalentemente grassi e quelli in vendita presso i fast food. Non tutti sanno però che nella categoria dei cibi potenzialmente dannosi per la salute rientrano anche cibi che apparentemente non lo sono per niente e che, al contrario, vengono quotidianamente consumati da persone completamente ignare di tutto ciò. Un esempio? La margarina, molto spesso utilizzata in sostituzione del burro dai vegani o dagli intolleranti al lattosio, in realtà presenta un elevato contenuto di grassi saturi. La cosa peggiore, tuttavia, è che viene ottenuta, nella maggior parte dei casi, attraverso l’idrogenazione di oli vegetali, tra i quali spesso sono presenti oli assolutamente poco pregiati, tra cui anche l’olio di palma, senza contare la presenza di altre sostanze potenzialmente dannose come coloranti, conservanti ed emulsionanti degli acidi grassi.

E che dire invece della panna spray molto spesso utilizzata per decorare ed arricchire dessert, gelati o macedonie? Numerose panne spray in commercio contengono ingredienti di dubbia provenienza e altri decisamente poco salutari, come aromi artificiali, coloranti, addensanti e conservanti chimici.

Nel mirino finiscono anche le sottilette e i formaggini, molto spesso destinati addirittura ai bambini, che tra i vari ingredienti contengono anche latte concentrato, amido modificato, siero di latte concentrato e diversi correttori di acidità. Nel gelato confezionato, invece, sono spesso presenti grassi transgenici, coloranti, aromi artificiali e numerose neurotossine, mentre il surimi, la finta polpa di granchio per intenderci, contiene solitamente conservanti, coloranti, addensanti, sorbitolo, polifosfati, glutammato monosodico, olio di colza e aromi artificiali.

Infine, anche gli apparentemente innocenti pop corn in realtà sono un cibo poco salutare. Forniscono infatti tantissime calorie e contengono un’ingente quantità di grassi saturi, inoltre quelli che si preparano al microonde contengono anche degli agenti chimici potenzialmente tossici.