Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Un delizioso peccato di gola, i mini croissant con fichi e nocciole rappresentano la bontà gastronomica che accavalla ed unisce l’estate con l’autunno. Settembre è il mese dei fichi freschi e delle nocciole appena raccolte, due buonissimi ingredienti che danno vita a questo dolce. Deliziosi da servire sia a colazione sia durante un tè, questi mini croissant si conservano bene anche per 15 giorni se riposti in un contenitore ermetico, inoltre possono anche essere congelati dopo averli cotti e quindi scaldati velocemente all’occorrenza.

Preparazione - Mini croissant con fichi e nocciole

1. Pulite i fichi dalla pelle, trasferiteli in una ciotola e schiacciateli con una forchetta. Unite le nocciole tritate ed un pizzico di cannella, dopodiché amalgamate il tutto.

mini croissant_proc1

2. Stendete la pasta sfoglia e tagliatela dapprima a metà, dopodiché suddividete ogni metà in sei triangoli, quindi farcite ogni triangolo con il composto di fichi e nocciole.

mini croissant_proc2

3. Arrotolate i triangoli su sè stessi partendo dalla base e proseguendo sino alla punta. Con le dita conferite la forma tipica del croissant ed adagiateli su una teglia coperta da carta forno. In seguito spennellate la superficie con l’uovo sbattuto. Infine, infornate in forno statico già caldo a 200 °C per almeno 8 minuti. Servite caldi o freddi a piacere.

mini croissant_proc3

Trucchi e consigli

– Se volete utilizzare i croissant per la colazione, dividete il disco di pasta sfoglia in 6 triangoli anziché 12.

– Per un croissant ancora più goloso, unite al ripieno del cioccolato fondente in gocce.