Vota questa ricetta

Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

  • 300 grammi di farina 00
  • 1 bicchiere di acqua
  • quanto basta di sale
  • quanto basta di olio extra vergine di oliva

La pasta kataifi, detta anche kadaif, knafeh o konafa, è una preparazione di base composta da farina, acqua e sale. La pasta kataifi viene usata per  preparare dolci, pasticcini e ricette golose, ricoperte con sciroppo di zucchero e burro, oppure preparazioni salate che vedono come ingredienti principali pesce, carne e verdure. La pasta kataifi ha anche un altro vantaggio: può essere modellata a piacere e fritta oppure cotta in forno. Fatta in casa è un pò più spessa di quella comprata, ma il piacere di farla da soli è una grande soddisfazione. Ma vediamo insieme la ricetta per preparare la pasta kataifi fatta in casa.

Preparazione - Pasta kataifi fatta in casa

1. Versate la farina a pioggia in una ciotola. Aggiungete l’acqua  poca alla volta, mescolando. Aggiungete il sale. Rimescolate e versate sulla spianatoia. Lavorate con le mani e create un panetto liscio ed elastico. Tagliatelo in 4 parti uguali.

Pasta kataifi fatta in casa

2. Stendete ogni parte molto finemente con un matterello. Versate qualche goccia di olio sopra un disco e copritelo in modo uniforme usando le dita.

Pasta kataifi

3. Ungete anche gli altri dischi e sovrapponeteli. Avvolgete  l’impasto su se stesso e stendete nuovamente con il mattarello poi avvolgetelo come uno sigaro e stendete ancora fino a ricavare una sfoglia molto molto sottile.

Pasta kataifi veloce

4. Usando un coltello, oppure tagliapasta, tagliate l’impasto steso finemente a strisce più sottili possibili. Staccate le strisce un dall’altra e cospargetele con poca farina. Riscaldate l’olio in padella. Create dei piccoli nidi con gli spaghettini e friggete da ogni lato fio a quando non saranno dorati. Serviteli con ingredienti dolci oppure salati.

Pasta kataifi procedimento

Ed ecco un modo goloso di servire la pasta kataifi, ma voi usatela seguendo i vostri gusti e la vostra fantasia.

pasta kataifi croccante

Trucchi e consigli

– Potete congelare la pasta kataifi cruda e usarla quando avete bisogno.

– Provate i gamberi in pasta kataifi, una ricetta ideale per un aperitivo.

– La pasta kataifi dovrebbe essere più fine possibile. Armatevi dunque di tanta pazienza e degli strumenti giusti!

Vota questa ricetta