Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il pesto di rucola è sicuramente una valida alternativa al classico pesto genovese. È un condimento molto delicato e saporito, inoltre pochi sanno che 100 grammi di rucola contengono più calcio di un bicchiere di latte, esattamente 160 mg contro 125 mg, motivo in più, soprattutto se se siete vegani, per non farla mai mancare sulla vostra tavola. In questa ricetta il sapore amarognolo della rucola verrà addolcito con delle mandorle ed insaporito con Parmigiano Reggiano ed aglio, per un pesto squisito e velocissimo da preparare: basta mettere tutti gli ingredienti nel mixer e il gioco è fatto.

Preparazione - Pesto di rucola

1. Lavate la rucola, asciugatela bene e mettetela all’interno di un mixer, aggiungendo anche l’olio e le mandorle.

pesto di rucola_proc1

2. Frullate il tutto, quindi inserite l’aglio sbucciato, il Parmigiano e frullate nuovamente.

pesto di rucola_proc2

3. Aggiustate eventualmente di sale e controllate che il composto sia bello omogeneo e compatto. A questo punto potete utilizzarlo per condire la pasta o per altre ricette.

pesto di rucola_proc3

Trucchi e consigli

– Se il pesto dovesse risultare troppo liquido aggiungete dell’altro Parmigiano.

– Potete conservare il pesto in frigo per circa 2-3 giorni.

– In alternativa, se avete tempo e voglia, potete realizzare questo pesto anche usando il classico mortaio.

– Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche le penne integrali con pesto di rucola e noci.