Siete pronti a spendere quasi 600 euro a persona per una cena? Beh, è quanto dovrete sborsare se decidete di mangiare in quello che è considerato il ristorante più caro del mondo, almeno per il momento.In confronto i menù dei nostri chef stellati, Cracco o Vissani, sembrano quasi a buon mercato!

Bene, se siete disposti a spendere tale cifra per vivere un’esperienza culinaria senza precedenti, allora, dovete recarvi a Tokyo, in Giappone e precisamente al Kitcho, il ristorante di sushi del pluripremiato chef giapponese Kunio Tokuoka. Ogni piatto del menù è un’opera d’arte, secondo la filosofia del “padrone di casa” secondo la quale ogni piatto deve essere unico e rappresentare in toto la cultura giapponese.

Ma, cosa comprende il menù di 600 dollari (536 euro) proposto da Kitcho? Sushi e piatti tradizionali giapponesi rivisitati in chiave moderna e con l’utilizzo di ingredienti rarissimi. Un’esperienza culinaria che punta a coinvolgere tutti quanti i sensi.

Se 600 euro sono troppi, forse potreste optare per il secondo ristorante più caro del mondo, il francese Le Meurice dello chef dei vip Alain Ducasse. Per una cena bisogna sborsare solo – si fa per dire – 457 euro.

Al terzo posto, sul gradino più basso del podio, c’è un altro chef giapponese, emigrato a New York, si tratta di Masa Takayama, chef dell’omonimo Masa, dove potrete degustare sushi di altissimo livello, per la modica cifra di 405 euro a persona.

Nelle prime dieci posizioni dei ristoranti più cari del mondo non c’è nessun ristorante italiano, mentre, a sesto posto per prezzo, si trova il ristorante più spettacolare del mondo, l’Ithaa, situato 5 metri sott’acqua, all’interno di una cupola di vetro nell’atollo Alifu Dhaalu, alle Maldive. Qui il menù completo costa 288 euro e può essere innaffiato solo da champagne. Non sappiamo il cibo, ma, lo scenario vale sicuramente il prezzo del menù.