Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La zuppa di porri e cannellini è ideale per essere consumata nelle fredde sere invernali, grazie al suo sapore corposo, inoltre servita ben calda è un ottimo piatto corroborante. Questa zuppa, semplice da preparare, è un piatto molto completo, in quanto i fagioli cannellini contengono le proteine, mentre i porri sono ricchi di flavonoidi antiossidanti, vitamine e minerali. Una pietanza da servire quindi calda ma che si presta bene ad essere cucinata anche in anticipo e poi riscaldata, in quanto il tempo di riposo le conferisce ancora più gusto.

Preparazione - Zuppa di porri e cannellini

1. Mettete a bagno i fagioli in una ciotola con acqua tiepida, per almeno 12 ore. Una volta trascorso il tempo di ammollo, scolateli e poneteli in una pentola alta con abbondante acqua, quindi fateli cuocere a fuoco basso e con il coperchio per almeno un’ora.

zuppa porri e cannellini_proc1

2. Fate soffriggere il guanciale in poco olio e non appena sarà ben dorato e tostato aggiungete il porro tagliato grossolanamente e lasciate cuocere per qualche minuto a fuoco basso.

zuppa porri e cannellini_proc2

3. Scolate i fagioli cotti, tenendo da parte il brodo ottenuto dalla loro cottura. Unite i fagioli al soffritto e cuocete qualche minuto in modo da far insaporire, coprite il tutto con il brodo dei fagioli e cuocete per un’ora a fuoco molto basso, rimestando continuamente per non fare attaccare, infine salate a piacere.

zuppa porri e cannellini_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

zuppa porri e cannellini_

Trucchi e consigli

– Non salate mai i fagioli, come tutti i legumi, prima che sia terminata la cottura, in quanto il sale tende ad indurire la loro buccia, che non riuscirebbe più ad espandersi, quindi si romperebbe disperdendo tutta la polpa.

– Non mescolate i fagioli con cucchiai che non siano di legno, in quanto l’acciaio freddo fermerebbe la cottura.