-->

Siete vittime delle abbuffate compulsive e non sapete perché? Consolatevi pensando che, non solo tutti possiamo esserne potenzialmente vittime, ma che possiamo anche esserlo allo stesso orario. Pare infatti che il nostro organismo sia particolarmente predisposto a ingerire schifezze o comunque a ingerire cibo più o meno malsano ad un preciso orario.

A sostenerlo in realtà è una recente indagine condotta dal sito seasonalberries.co.uk, pubblicata sul Daily Star. L’indagine sembrerebbe essere riuscita a identificare addirittura l’orario più pericoloso in cui tutti più o meno cederebbero alle abbuffate malsane. Attenzione alle 16:12, definito come l’orario incriminato, in cui è molto più facile che diete e buoni propositi vengano mandati all’aria. Le 16:12 rappresentano un orario che coincide con la merenda quotidiana: l’orario in cui i partecipanti all’indagine hanno confessato di aver ceduto a torte, biscotti, patatine, insomma dolciumi e snack di vario genere. A far degenerare una piccola trasgressione alimentare potrebbe anche essere un momento emotivo particolare: in particolare le cause principali sarebbero da attribuirsi ai colleghi o al partner.

Ma se l’orario delle abbuffate compulsive sembra essere sempre lo stesso è anche vero che gli uomini sembrano avere maggiore forza di volontà rispetto alle donne: gli uomini riescono a trattenersi dalle tentazioni nel 69% dei casi mentre le donne cedono il 63% delle volte.