Burro

burro

Il burro è la parte grassa del latte che viene ricavato dalla lavorazione delle creme di latte vaccino. Durante la lavorazione la crema di latte si va a separare dalla parte liquida (detta latticello) e dalla parte solida che viene ulteriormente lavorata fino a ottenere il burro. Per essere definito tale (secondo la legge), il burro deve avere un aspetto uniforme, compatto, lucido e non deve contenere quantità elevate di acqua.

Il burro si ottiene attraverso il processo di burrificazione che si distingue attraverso diverse tecniche di lavorazione, tra cui la tecnica dell’affioramento (affioramento spontaneo a temperatura ambiente che va a separare la parte liquida dalla parte solida) e la tecnica della centrifugazione del latte appena munto (considerato un burro di qualità migliore). Il burro viene utilizzato in cucina in molti modi diversi: può essere utilizzato in sostituzione dell’olio o per condire alcuni alimenti in particolare, come carne o patate. È utilizzato soprattutto in pasticceria per la realizzazione di dolci o per la preparazione di salse particolari, come la salsa olandese o la beurre noir francese.