-->

Non è un segreto che le tavole imbandite delle feste possano causare qualche problema di digestione: il rischio di fare il pieno di calorie, di abbuffarsi e di ritrovarsi appesantiti è dietro l’angolo, ma secondo gli esperti dell’Aigo, l’Associazione italiana gastroenterologi ed endoscopisti ospedalieri, è bene prestare particolare attenzione a ogni tipo di cibo che ritroviamo in tavola. Il motivo? È facile trovare una serie di alimenti che, ebbene sì, insospettabilmente, possono rivelarsi degli ottimi alleati per il nostro organismo e aiutare il nostro apparato digerente, soprattutto nei giorni di festa.

Ma quali sono questi alimenti benefici? Sembrerà strano, ma il cioccolato può essere annoverato fra gli alimenti che proteggono il fegato: attenzione però a non esagerare. Sono sufficienti due o tre quadratini al giorno e a patto di prediligere il cioccolato fondente. Anche il caffè è una sostanza in grado di contrastare l’infiammazione del fegato. Tutto merito dei polifenoli, sostanze antiossidanti: anche in questo caso occhio alla moderazione dato che andrebbero consumate non più di tre tazzine al giorno. Una tazza al giorno di tè verde aiuta a contrastare i radicali liberi grazie alla sua azione antiossidante e antitumorale. Non sottovalutate la curcuma che, grazie al suo principio attivo, la curcumina, garantisce un elevato potere disintossicante per il fegato. E non dimenticate mai di bere acqua a sufficienza: una corretta idratazione è indispensabile per mantenere il proprio corpo in buona salute.