Calamari

calamari

Il calamaro è un mollusco cefalopode diffuso nel Mediterraneo e nel Mar Adriatico che prolifera nei fondali sabbiosi-fangosi. È caratterizzato da un corpo snello, con due pinne laterali per il nuoto e in tutto ha dieci braccia: otto più corte e due tentacoli più lunghi dotati di ventose e preposti per la caccia.

Nei calamari è presenta anche la ghiandola del nero, che secerne quello che viene definito “inchiostro”, utile per poter confondere meglio le prede. I calamari hanno le carni tenere e pregiate e possono essere venduti freschi o congelati: in cucina vengono utilizzati in molti modi diversi. Una delle preparazioni classiche è l’insalata di mare che viene condita con poco olio o aceto balsamico. Per l’insalata e per la frittura si preferiscono in genere i calamari più piccoli e più giovani, mentre i calamari di dimensioni maggiori possono essere preparati soprattutto in umido o ripieni.