-->

Aprire una noce di cocco non è esattamente un’esperienza facile. Richiede un minimo di tattica, impegno e attenzione, tanto che molto spesso si rinuncia addirittura all’acquisto di questo delizioso frutto tropicale. Generalmente si prende un martello e si comincia a picchiare il guscio fino a trovare il punto debole, ma vi siete mai chiesti come fanno le popolazioni esotiche ad aprire una noce di cocco dato che la consumano regolarmente?

Esiste in realtà un metodo tutto polinesiano, pratico e veloce, per aprire una noce di cocco: vediamo quali sono i pochi, semplici gesti da fare passo passo. Innanzitutto dovrete procurarvi un bastoncino di legno e un recipiente che possa raccogliere l’acqua del cocco. La noce di cocco è munita di tre occhi: da ciascun foro parte una venatura del guscio che attraversa il frutto in tutta la sua lunghezza fino a ricongiungersi sul lato opposto.Prendete la noce di cocco e tenetela saldamente in mano, poi prendete il bastone assestando un colpo deciso su una delle tre venature in questione. Vedrete che la noce di cocco si aprirà quasi magicamente a metà. Versate il succo della noce di cocco nel recipiente e poi incidete con un coltello appuntito la polpa. In alternativa potete optare per la tecnica utilizzata da uno chef nel seguente video.