-->

Usare le zollette di zucchero al posto dello zucchero semolato può essere molto vantaggioso: potrete utilizzarle già porzionate per servire il tè o il caffè e metterle all’interno di un’apposita zuccheriera. In commercio è possibile acquistare le zollette di zucchero perfettamente tagliate, ma se volete potrete anche divertirvi a prepararle in casa. Vediamo come fare.

Prendete una tazza e versatevi all’interno lo zucchero semolato che avete in dispensa. Adesso create una sorta di fontana al centro dello zucchero e versatevi all’interno un paio di cucchiaini di acqua. Amalgamate tutto lo zucchero aiutandovi con la forchetta, poi foderate una teglia con della carta forno. Versatevi all’interno il preparato di zucchero mescolato con l’acqua che sarà diventato abbastanza consistente: aiutatevi con la forchetta in modo tale da pareggiare tutta la superficie dello zucchero. Adesso dovrete livellare l’intera superficie aiutandovi con un apposito attrezzo da cucina: spingetelo per bene su tutta la superficie in modo tale da schiacciare per bene lo zucchero. Procuratevi un coltello e cominciate ad incidere la superficie orizzontalmente e verticalmente, in questo modo andrete a creare i vostri cubetti di zucchero. Mettete la teglia in forno e lasciate cuocere per circa 10 minuti: estraete la teglia dal forno e spezzettate tutti i cubetti di zucchero dividendoli l’uno dall’altro. Sistemate le vostre zollette di zucchero in un piatto e servitele. Naturalmente potrete divertirvi a creare altri tipi di zollette semplicemente tagliando la superficie di zucchero nella forma che preferite.