-->

L’aglio è ricchissimo di proprietà benefiche: regola la pressione sanguigna, è un ottimo antibiotico naturale che contrasta le infezioni gastrointestinali, abbassa i livelli di colesterolo e i trigliceridi nel sangue e svolge azione detossinante sul fegato e l’apparato digestivo. Inoltre contiene vitamine, aminoacidi, enzimi, proteine, minerali e rappresenta un’ottima fonte di sostanze antitumorali.

Insomma sono davvero molti i motivi per poter mangiare 1 o 2 spicchi di aglio al giorno (la dose consigliata dagli esperti) anche considerando che l’aglio aiuta a sciogliere i grassi e a contrastare efficacemente la formazione di cuscinetti, cellulite e ritenzione idrica. In ambito gastronomico l’aglio può essere utilizzato sia ricoperto della sua pellicola, sia sbucciato: in genere ogni spicchio d’aglio viene sbucciato singolarmente, ma è anche vero che se avete necessità di sbucciare contemporaneamente diversi spicchi d’aglio, ecco un metodo valido davvero divertente tutto da provare.

Mettete i vostri spicchi di aglio all’interno di un recipiente molto capiente e con i bordi molto alti: coprite con un coperchio o in alternativa con un canovaccio. A questo punto agitate energicamente per diversi secondi. Togliete il coperchio e come per magia gli spicchi d’aglio saranno perfettamente sbucciati. Provare per credere. E se temete che dopo aver mangiato l’aglio il vostro alito possa non essere esattamente gradevole, potreste masticare una foglia di salvia o in alternativa una fogliolina di menta, un chicco di caffè o due semi di anice.