-->

L’ananas è un frutto tropicale ormai consumato regolarmente anche in occidente e non solo in occasione delle festività natalizie. L’ananas è dolce e fa bruciare i grassi favorendo anche il senso di sazietà e può essere servito sia come frutto singolo, ma anche come ingrediente di spiedini di frutta. Molto spesso però si arriva perfino a rinunciare all’acquisto dell’ananas visto che a prima vista può sembrare piuttosto complicato pulire e sbucciare questo frutto. Attenzione però perché pulire l’ananas è più facile di quanto effettivamente si creda.

Per prima cosa dovrete eliminare la parte superiore staccandola con la mani. Adesso tagliate a metà la vostra ananas con un coltello affilato e poi tagliate di nuovo a metà ciascun pezzo. Incidente con il coltello l’ananas e tagliate la base: la parte centrale dell’ananas è dolce, ma nodosa e non a tutti piace per cui se preferite potrete toglierla semplicemente scavandola con il coltello. Seguite lo stesso procedimento con tutti gli altri pezzi poi risistemate ciascun pezzo sulla sua base: tagliatelo verticalmente in modo tale da creare diversi bocconcini da mangiare comodamente, poi sfilzateli portandone uno avanti e l’altro indietro. La vostra ananas è pronta per essere servita in tavola, magari aromatizzata con della cannella.

)