Cozze

cozze

Le cozze, o più esattamente mitilo mediterraneo (Mytilus galloprovincialis) è un mollusco bivalve. Le cozze sono caratterizzate dal sapore delle carni molto deciso e a seconda delle diverse regioni italiane le cozze (come vengono indicate generalmente nel centro-sud Italia), possono anche essere indicate con il nome di muscolo (nelle regioni nord-occidentali) o peocio (nella regioni nord-orientali). La valva è composta da carbonato di calcio ed è di colore nero o viola con cerchi radiali: l’interno è di colore madreperla, ma con una superficie liscia. Le due valve sono tenute insieme da una cerniera con quattro dentelli. In cucina le cozze vengono preparare in molti modi diversi: sono ottime in padella cotte con il vino bianco e gli aromi, sono indicate come ingredienti per gli spiedini di pesce, fritte in pastella, all’interno della zuppa di pesce, gratinate al forno o come condimento per la pasta. Famosissima è l’impepata di cozze, un classico della cucina napoletana. Va ricordato il fatto che durante la cottura le cozze devono assolutamente aprirsi in modo tale che il calore possa arrivare al cuore del mollusco ed eliminare così tutti i batteri.