-->

Buone notizie per gli amanti della frutta esotica: il mango fa dimagrire. In realtà le miracolose proprietà dimagranti del mango sarebbero da attribuire tutte alla sua buccia: a metterlo in evidenza è stata una recente ricerca condotta da un gruppo di studiosi dell’University of Queensland, guidati da Greg Monteith, che sono giunti alla conclusione che proprio nella buccia del mango, quindi nella parte esterna del frutto, si trovano una serie di composti che avrebbero la capacità di inibire l’adipogenesi, l’odioso meccanismo preposto a far nascere le cellule adipose nel corpo.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Food and Nutrition, è stato condotto su tre diverse varietà di mango e ha messo in evidenza che la buccia di due varietà particolari, la Irwin e la Nam Doc Mai, fa praticamente e miracolosamente dimagrire. Nel caso della terza varietà presa in considerazione, la Kensington Pride, i risultati sono stati praticamente opposti e i ricercatori si sono resi conto di come la sua buccia favorisca l’accumulo di lipidi. In pratica se si vuole effettivamente dimagrire è il caso di scegliere anche la giusta varietà evitando di incappare nell’effetto collaterale opposto. Di certo anche il mango da questo momento in poi può essere annoverato fra i diversi frutti tropicali che vanterebbero queste preziose proprietà dimagranti e tutto grazie alla combinazione di particolari sostanze fitochimiche.