-->

La mortadella è un insaccato goloso, tipico della regione dell’Emilia Romagna. E’ forse più corretto parlare di Emilia, perché la mortadella è iconica della città di Bologna e delle terre vicine, che ne vantano una produzione abbondante. La mortadella IGP può quindi essere gustata in questa regione, che vanta una storia antica nella sua creazione.

La mortadella risale infatti a tempi passati e anche se nel presente la sua lavorazione è cambiata, la regola d’oro è che vengano impiegate solo carni di maiale per produrla, le quali vengono affinate e rese sottili grazie al passaggio di diverse lavorazioni. Il risultato è un insaccato dolce, caratteristico e profumato, che viene spesso associato alle tigelle, allo gnocco fritto e anche all’immancabile piadina.

Dove gustare la mortadella in Emilia? Chi ama questo salume consiglia di recarsi a Bologna presso la salumeria Pasquini&Brusiani, che sa preparare e produrre uno dei panini con la mortadella più buoni e saporiti della regione.

Ottime recensioni sono toccate anche a locale Zerocinquantino di Bologna, dislocato in via Pescherie Vecchie. Il bar si propone piccino, ma offre ottimi taglieri di affettai misti, e proposte di panini decisamente popolari. Una buona rosetta ripiena di mortadella viene infatti proposta al giusto prezzo, soprattutto perché si tratta della vera mortadella IGP dell’Emilia!

Un altro luogo ottimo per gustare una ricercata mortadella è il locale Da Pigro Mortadelleria, un nome che è una garanzia, perché vi si possono trovare deliziose selezioni di salumi e formaggi locali nonché lei, la mortadella, proposta con tre diversi tipi di pane. Il locale è in super centro, in via De’ Pignattari.

E infine, la buona mortadella può essere gustata da Il Panino, localino che si trova in via Galliera a Bologna. Abbondanti le porzioni e ottima la mortadella, che può essere gustata sia per pranzo sia come appetitoso spuntino accompagnata da piacevoli vini regionali come il Lambrusco o il Sangiovese di Romagna.