Farro

farro

Il farro è una particolare qualità di grano che indica tre specie diverse del genere Triticum e rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato utilizzato dall’uomo fin dall’epoca neolitica. In Italia il farro viene coltivato soprattutto in Garfagnana, nella Toscana settentrionale, dove resta l’ingrediente principale di molte ricette diverse come ad esempio la minestra di farro, la zuppa, la torta o l’insalata di farro arricchita da altri ingredienti diversi. Il farro è ottimo anche per la preparazione di torte salate, pasta o dolci di vario genere. Il farro che viene prodotto nell’Alta Valle del Serchio e lavorato con macine di pietra, in modo tradizionale, ha ottenuto dall’Unione Europea l’indicazione geografica protetta Farro della Garfagnana. Attualmente la coltivazione del farro viene associata soprattutto alla coltivazione biologica per valorizzare zone agricole anche marginali che non si prestano alla coltivazione intensiva di grani cereali.