Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 cucchiaio di acqua
  • 100 millilitri di succo di mirtillo
  • 1 cucchiaino di agar agar
  • 1 cucchiaino di vanillina
  • quanto basta di olio
  • 15 millilitri di vodka

Le gelatine alla vodka con succo di mirtilli sono geleè morbide e golose, realizzate con il succo denso e naturalmente dolce dei mirtilli, agar agar, vodka e vanillina. I dolcetti gommosi così ottenuti sono ideali per arricchire il vostro aperitivo, facendo una bella figura. Le gelatine possono accompagnare altri dolci al piatto oppure essere servite come un dessert digestivo dopo una cena impegnativa. Le gelatine alla vodka con succo di mirtilli sono molto facili da preparare e dopo qualche ora in frigorifero sono pronte da gustare.

Preparazione - Gelatine alla vodka e succo di mirtilli

1. Versate l‘acqua nella pentola ed accendete il fuoco. Ungete lo stampo con poco olio. Portate ad ebollizione e quando l’acqua raggiunge 100 gradi, versate l’agar agar e fatelo sciogliere bene. Spegnete il fuoco.

Gelatine alla vodka con succo di mirtillo procedimento

2. Aggiungete subito il succo e rimescolate per ottenere un composto omogeneo. Versate la vodka e unite la vanillina. Mescolate per un minuto fin quando il composto non inizierà addensarsi.

Gelatine alla vodka con succo di mirtillo delicate

3. Versate il composto nella forma di silicone, unta con l’olio fino all’orlo e mettete in frigorifero per almeno 3 ore. Dopo il tempo necessario, le gelatine escono dallo stampo con estrema facilità.

Gelatine alla vodka con succo di mirtillo veloci

Le gelatine alla vodka con succo di mirtilli sono pronte per essere gustate.

Gelatine alla vodka con succo di mirtillo ed agar agar

Trucchi e consigli

– Potete usare ogni tipo di succo per realizzare le vostre gelatine e mescolarle con diversi tipi di alcol. Provate a realizzare le gelatine mojito, cuba libre oppure sex on the beach.

– Se vi piacciono le gelatine molto dolci avvolgete le geleè nello zucchero semolato.

– Per attivare la funzione addensante dell’agar agar, dovete versarlo nell’acqua bollente ovvero ad una temperatura 100 gradi, altrimenti non riuscirete a realizzare la gelatina.

Colla di pesce o agar agar? Guida all’uso