-->

Barba di frate, senape dei monaci o anche salsola soda, sono tanti i nomi utilizzati per indicare gli agretti, una verdura molto diffusa nelle regioni del Bacino del Mediterraneo e che fiorisce solo nel periodo primaverile.

Il termine agretti è riferito probabilmente al sapore leggermente amarognolo delle foglie che sono filiformi di un bel verde brillante. Siamo abituati a vederli a mazzetti sui banchi del supermercato o del fruttivendolo nei mesi di marzo e aprile, quando sono al culmine della maturazione.

Si tratta di una verdura molto versatile che ben si presta ad essere utilizzata per diverse preparazioni. Oltre che che come contorno, gli agretti possono essere utilizzati per preparare frittate, primi piatti o anche gustose torte salate.

Per quanto riguarda le loro proprietà nutritive, gli agretti sono ricchissimi di acqua che stimola la diuresi e allo stesso tempo prevengono la disidratazione dell’organismo. Sono inoltre ricchi di vitamine A e B e di minerali, oltre al calcio e al ferro, e contengono anche alte percentuali di potassio e magnesio.

Possono essere consumati sia cotti che crudi dopo averli puliti e accuratamente sciacquati. La pulizia degli agretti è molto semplice e consiste nell’eliminare la parte inferiore del gambo, che trovandosi più vicina alla radice risulta secca e filamentosa. Prestate però attenzione alla fase successiva, quella del lavaggio, che deve essere fatta con cura: gli agretti, come spesso accade anche con gli spinaci, sono solitamente colmi di terra. Il consiglio è di immergerli in una ciotola colma di acqua fredda, agitarli leggermente e ripetere più volte l’operazione fino a quando l’acqua non risulta pulita.

Essendo una verdura molto delicata, gli agretti deperiscono facilmente, quindi vanno consumati entro pochi giorni dall’acquisto. Se non vengono consumati al momento, possono essere conservati in frigorifero all’ interno di un sacchetto di carta per alimenti, per non più di due o tre giorni.Potete anche lessarli e poi conservarli in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per qualche giorno in più.