-->

Gli smartphone hanno conquistato praticamente tutti e lo stesso può dirsi delle app: ma quali sono quelle più utili per quel che riguarda la cucina? In rete esistono diverse classifiche, ecco alcune della app più gettonate quando si parla di cucina, ricette, ristoranti e più in generale di tutto quello che ha a che fare con il cibo.

Evernote food 2.0: questa app permette di trovare facilmente testi e immagini delle ricette preferite e di condividerle su internet. Inoltre, consente di individuare i ristoranti più vicini in cui mangiare.

–  Street Food (Gambero Rosso): l’applicazione è molto utile grazie alle diverse centinaia di segnalazioni sui luoghi in cui mangiare il miglior “cibo di strada” in tutte le regioni italiane.

Gente del Fud: ben 350 food-blogger utilizzano l’app per condividere segreti e trucchi, oltre a informazioni sui produttori alimentari e le migliori indicazioni di itinerari enogastronomici. Scaricandola, si potrà sapere cosa degustare in qualsiasi parte del nostro paese.

MyGelato: il nome fa subito capire che si tratta di un’app pensata appositamente per gli amanti del gelato. Permette di scovare le migliori gelaterie italiane e mondiali, suggerendo i gusti curiosi e che non ci si può lasciar sfuggire.

Foodspotting: bastano pochi click per segnalare il proprio passaggio in ristoranti e altri locali. Si possono condividere le foto dei piatti mangiati, scrivendo commenti utili per suggerire il posto giusto agli altri utenti.

GeniusFood: con questa app si può migliorare parecchio la spesa e la consapevolezza di cosa si mangia. Vengono forniti dettagli su allergie e intolleranze, verificando tutti gli ingredienti dopo aver fotografato il codice a barre del prodotto.

Leftoverswap: gli avanzi di cibo sono importanti e questa app lo conferma, visto che con una foto e una descrizione si riesce a geolocalizzare il tutto e informare chi ne ha bisogno.

Orto in Tasca: con la crisi economica gli italiani si sono riscoperti grandi amanti dell’orto. Con questa app la spesa è davvero a chilometro zero, dato che vi sono informazioni sui produttori più vicini e i loro costi. Non mancano consigli e commenti.

MyfitnessPal: questa app permette di mangiare con moderazione a tavola, suggerendo contenuti nutrizionali e gli esercizi che aiutano a perdere peso e rimanere in forma.

iPasta: è l’app di Barilla che consente abbinare i tipi di pasta ai diversi condimenti.

The Cocktail Zone: sono presenti un centinaio di bevande e cocktail con indicazioni chiare su ingredienti, bicchieri da usare, gradazioni e sapori.

Vivino Wine Scanner: la scelta del vino diventa più semplice poichè basta fotografare l’etichetta per ottenere informazioni su prezzo, recensioni e abbinamenti.

Frigo Manager: si tratta di una app utile per gestire i cibi nel frigorifero e le loro date di scadenza.

Zomato: un’altra app per cercare i locali migliori nelle vicinanze.

Teach Me Sushi: un’app utile per imparare a preparare il sushi direttamente a casa.