-->

Uno dei sogni più grandi è quello di visitare il villaggio di Babbo Natale, ma purtroppo non tutti possono realizzarlo, per questo motivo sono nati i mercatini di Natale. In Italia e in Europa ve ne sono tantissimi e abbiamo deciso di proporvi solo quelli più belli, per permettervi di organizzare un bel viaggetto e respirare quell’aria natalizia che riscalda il cuore. Ai mercatini di Natale inoltre si trovano tante idee regalo originali low cost, dunque potete fare scorta di doni per amici e parenti.

Iniziamo subito con i mercatini di Natale più belli in Europa, al primo posto c’è quello di Innsbruck in Austria. Nei vari punti della città vi sono 6 mercatini, quello più importante si trova nel centro della città e aprirà il 15 novembre. La chiusura è prevista per il 23 dicembre quindi non vi resta che affrettarvi per fare una passeggiata tra le 70 bancarelle. Per i bambini invece c’è la Via delle Fiabe, con spettacoli magici a tema. A Friburgo, in Germania, dal 23 novembre al 23 dicembre lungo la via Franziskanergasse viene allestito il tradizionale mercatino con un percorso che porta ad Europa-Park, il più grande parco divertimenti che dal 28 novembre al 10 gennaio 2016 cambia volto per la gioia dei più piccoli, ma anche dei più grandi. In Francia, a Strasburgo, si tiene il mercatino di Natale più antico d’Europa che risale al 1570. Dal 27 novembre al 31 dicembre il volto della cattedrale della città dell’Alsazia viene trasformato e reso ancora più magico dalle bancarelle e dai colori natalizi.

Da Nord a Sud sono molte le occasioni per vivere la magia del Natale, quindi iniziate a prendere carta e penna per segnare quali mercatini visitare. Il primo è quello di Rovereto, la manifestazione prende il nome di “Natale dei Popoli”, molti artigiani e artisti della Polonia, Repubblica Ceca e Austria presentano i loro prodotti e le loro tradizione tipiche con percorsi gastronomici e spettacoli. Ad Aosta invece si tiene il più importante mercatino delle comunità montane, il Marché Vert Noël, con strade, ponti, piazze e casette tipiche della terra di Babbo Natale. L’atmosfera è molto suggestiva grazie alle montagne. A San Gregorio Armeno si danno appuntamento tutti gli amanti del presepe e delle decorazioni natalizie. Gli artigiani locali fanno a gara per esporre le proprie decorazioni. Una scia di profumi partenopei attira molti visitatori e, anche se non ci sono le tradizionali casette di legno e la neve finta, anche questi mercatini meritano di essere visitati.