-->

I ristoranti stellati italiani sono le strutture che hanno avuto l’onore e la bravura di ricevere delle stelle dalla guida Michelin. Cosa significano le stelle nei ristoranti? Si tratta di un riconoscimento che va al locale e non allo chef, variabile da un minimo di una stella fino ad un massimo di tre. Molti sono i fattori che vengono presi in considerazione dagli ispettori che visitano i locali prima di assegnare le stelle e questa regola vale in tutti i paesi dove la guida Michelin è presente con il suo sistema di valutazione.

In Italia i ristoranti stellati, secondo la guida Michelin 2016, sono in totale 334. Nello specifico si tratta di 8 ristoranti a tre stelle, 38 ristoranti a due stelle e 288 ristoranti ad una stella. Gli otto ristoranti a tre stelle sono gli stessi dell’anno scorso, perché sono stati tutti confermati e non è entrata nessuna novità nel gotha della ristorazione nostrana. Nell’anno in corso sono entrati due ristoranti a due stelle e 26 nuovi ristoranti che si sono guadagnati una stellina.

Nella classifica regionale, la Lombardia è la regione che vanta più ristoranti stellati di tutta Italia, con 58 ristoranti stellati di cui 2 a tre stelle, 6 a due stelle e 50 che vantano una stella. La Lombardia è seguita dalla Campania, che può esibire ben 37 locali stellati, di cui 5 con due stelle e 31 con una stellina. Chiude il podio delle regioni più stellate del paese il Veneto, con un locale a tre stelle, 4 con due stelle e 32 con una stella.

Napoli, con i suo 20 ristoranti stellati, è la città più premiata di tutto il paese, seguita ex equo da Roma e da Bolzano con 19 locali e Milano che si piazza ‘solo’ al quarto posto, con i suoi 15 locali stellati.