Persone
5

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 5 persone

Il cachi, o kaki, è un frutto originario dell’Asia orientale, simboleggia l’autunno e ha la caratteristica di giungere a completa maturazione solo dopo essere stato staccato dalla pianta. Possiede moltissime proprietà benefiche, è ricco di potassio e vitamina C, inoltre è una grandiosa riserva di energia grazie ai suoi zuccheri semplici, ideali per sconfiggere i primi malanni di stagione e lo stress psicofisico. In questa ricetta la sua polpa morbida e gelatinosa si unisce alla panna montata creando una soffice crema dal sapore delicato e unico, mentre i chicchi di melograno, con il loro fondo acidulo, donano un equilibrio perfetto. Una cremosa bontà.

Preparazione - Semifreddo ai cachi con chicchi di melograno

1. Prendete i cachi, con delicatezza eliminate la parte superiore e tutta la pellicina esterna in modo che rimanga solo la parte interna più morbida e gelatinosa.

semifreddo ai cachi_proc1

2. Prendete la polpa ricavata e mettetela in un recipiente, con l’ausilio di un frullatore ad immersione ottenete una purea, ponetela in una terrina e aggiungete un cucchiaio di succo di limone in modo che non si scurisca. Mettetela al fresco. In un’altra terrina mettete la panna fresca e lo zucchero.

semifreddo ai cachi_proc2

3. Montate la panna fino a quando non avrete ottenuto un composto sodo. A questo punto aggiungete la purea dei cachi e mescolate delicatamente evitando di “smontare “ la panna con movimenti dal basso verso l’alto, fino a quando tutto si sarà amalgamato.

semifreddo ai cachi_proc3

4. Prendete il melograno, con l’aiuto di un coltello cercate di incidere la parte esterna e apritelo in due, quindi ricavate i preziosi granelli interni pulendoli dalla pellicina bianca. Distribuite il composto in coppette monoporzione e guarnite con i chicchi del melograno. Lasciate in frigorifero a rassodare per circa un’ora prima di servire.

semifreddo ai cachi_proc4

Ed ecco una foto di questo delizioso dessert pronto per essere gustato:

semifreddo ai cachi_

Trucchi e consigli

– Siate molto attenti nella pulizia dei cachi, essendo molto maturi sono davvero delicati.

– Potete aggiungere alla crema due cucchiai di liquore per rendere ancora più sfizioso il semifreddo.