Speck

speck

Lo speck è un salume affumicato, un tipico prodotto altoatesino che viene realizzato con la coscia di suino: la materia prima in effetti è la stessa del prosciutto, ma il particolare processo di lavorazione rende lo speck un prodotto dalle caratteristiche organolettiche inconfondibili. La coscia di suino viene selezionata, disossata e rifilata, salata e aromatizzata a secco con miscele aromatiche particolari (sale, aglio, pepe, pepe nero, bacche di ginepro e zuccheri): dopo 20-30 giorni la coscia viene fatta asciugare, viene affumicata e stagionata ad una temperatura che non deve superare i 20°C per circa 20 giorni. Segue un’ulteriore stagionatura di 22 settimane durante la quale si forma un sottile strato di muffa, necessaria per mantenere la dolcezza delle carni con il retrogusto affumicato. Lo speck, a seconda del taglio, può assumere un sapore diverso e può essere mangiato come affettato insieme al pane, ma anche per accompagnare i primi piatti o tagliato a cubetti per insaporire i secondi piatti o i contorni.