Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Il torrone siciliano è un dolce tipico da mangiare durante le festività, ma praticamente si trova tutto l’anno. Ingrediente essenziale sono le mandorle, nello specifico quelle di Avola in provincia di Siracusa, famose per il loro inconfondibile sapore. Esse vanno tostate per qualche minuto a fuoco basso, successivamente si andrà aggiungendo lo zucchero, il quale sciogliendosi formerà uno sciroppo denso e appiccicoso che incollerà le mandorle tra di loro. Importante la base dove si taglierà il torrone, una base di marmo è perfetta, poichè eviterà che il torrone si asciughi troppo velocemente, così da avere il tempo di modellarlo e tagliarlo prima che diventi duro.

Preparazione - Torrone siciliano

1. In un pentolino fate tostare qualche minuto le mandorle, dopodiché aggiungete lo zucchero.

torrone siciliano_proc1

2. Mescolate con un cucchiaio di legno senza fermarvi fino a quando lo zucchero diventerà liquido e scuro. Spegnete il fuoco e trasferite velocemente il composto su un piano di marmo precedentemente oliato.

torrone siciliano_proc2

3. Appiattite il torrone usando un batticarne bagnato e successivamente tagliatelo a strisce di circa 3 cm di larghezza aiutandovi con un coltello e un martello. Qualche secondo e il vostro torrone è asciutto e indurito, pronto per essere gustato.

torrone siciliano_proc3

Ed ecco una foto del torrone siciliano pronto per essere gustato:

torrone siciliano_

Trucchi e consigli

– È una ricetta apparentemente semplice, ma la sua difficoltà sta nell’essere veloci a modellare il torrone prima che si asciughi.

– Potete conservare il torrone in un contenitore di vetro anche per un mese, magari tagliato a quadratini così da poter essere servito facilmente.