-->

San Valentino è il giorno più romantico dell’anno… e la festa degli innamorati è l’occasione giusta per stupire il vostro partner con un dolce regalo o con un menù speciale. E fra i menù a tema, romantico o afrodisiaco che sia, il must è realizzare un piatto a forma di cuore, il simbolo dell’amore. Anche un semplice, e apparentemente banale, uovo sodo può allora trasformarsi nel cibo romantico per eccellenza. Siete curiosi di sapere come? Creando un uovo sodo a forma di cuore.

Per realizzarlo dovrete seguire pochi, semplici passi. Preparare le vostre uova sode mettendole nell’acqua e poi lasciandole bollire. Nel frattempo procuratevi un cartone di latte (vuoto naturalmente!) e tagliate l’estremità laterale, poi prendere una matita con la punta sottile, un bastoncino di legno e un paio di elastici.

Prendete le vostre uova sode, asciugatele e poi eliminate il guscio esterno. Prendete il cartone ritagliato, piegatelo a metà, collocatevi al centro l’uovo sodo e mettetevi sopra il bastoncino, premendo con forza, ma facendo attenzione a non rompere l’uovo. Adesso chiudete il cartone con l’uovo e il bastoncino al centro con gli elastici, ponendoli alle due estremità. In questo modo riuscirete a dare la forma desiderata al vostro uovo sodo, ma ricordate che l’uovo sodo deve essere ancora ben caldo. Lasciatelo in frigorifero per un’oretta, dopodiché, trascorso questo lasso di tempo, togliete gli elastici e prendete l’uovo che avrà magicamente assunto la forma di un cuore! Tagliatelo a metà e servitelo al vostro lui o alla vostra lei per il giorno di San Valentino!