-->

Lo zucchero non va usato esclusivamente come dolcificante o ingrediente fondamentale per i dolci: la sua presenza in cucina può essere giustificata anche da motivi non strettamente alimentari, ma comunque utili e magari poco conosciuti. Ecco allora una serie di utilizzi alternativi per sfruttare questo composto chimico organico così importante.

Odori sgradevoli
Lo zucchero ha la capacità incredibile di assorbire gli odori sgradevoli in cucina, senza dimenticare l’umidità che causa la muffa in moltissimi cibi. Ecco perché viene spesso utilizzato per una igiene più accurata delle caffettiere. In questo caso, ne basta un quarto di tazza da sistemare nei punti in cui l’odore è più intenso per poi lavare il tutto accuratamente. Il caffè che verrà preparato in seguito a questo “trattamento” risulterà sicuramente più fresco e gustoso: lo stesso accorgimento può ritornare utile per i thermos e molti altri contenitori da riporre in frigo.

Biscotti sempre freschi
Lo zucchero è la base di partenza per dolci e biscotti di ogni tipo, ma in quanti sanno che la loro freschezza dipende sempre da un uso alternativo del saccarosio? Il problema principale dei biscotti è rappresentato dal fatto che dopo alcuni giorni possono diventare raffermi: per evitare che succeda una cosa del genere, possono essere conservati in un contenitore di plastica da chiudere ermeticamente insieme ad alcune zollette di zucchero. Un discorso identico vale per il pane, le fette di torta o di ciambellone e il formaggio, per scongiurare anche la formazione di muffa.

Pic-nic senza disturbo
Capita spesso di veder rovinati splendidi pic-nic o pasti all’aperto dalla presenza di api, attirate dal cibo e difficili da scacciare via. C’è però un trucco semplice ma efficace che vede lo zucchero come protagonista principale: è sufficiente utilizzare un vasetto di yogurt già utilizzato e riempirlo di acqua, un po’ di zucchero, avendo l’accortezza di bucherellare il coperchio. Posto a una certa distanza dal pic-nic, questo vasetto attirerà le api, lasciando in pace le altre pietanze.

Minore piccantezza
Il sapore piccante non piace a tutti, dunque come si può attenuare? Nel caso ci si accorga di aver esagerato con il peperoncino o altri condimenti simili, un cucchiaino di zucchero può esserci d’aiuto: in effetti, serve proprio a stemperare il sapore, come anche a rendere meno acida una salsa a base di pomodoro.